Visita al Toyota Center Jensen di Rümlang (ZH)

Più che un semplice garage

Corso di Yoga o caffè della barista con dolci appena sfornati: il concessionario Toyota Lars Jensen ha trasformato il suo autosalone a Rümlang (ZH) in un Event Center.

Chiamare garage il Toyota Center Jensen di Rümlang sarebbe un vero affronto. Finestre circolari, facciata di legno in stile scandinavo: l’azienda si presenta come un premiato edificio museale. L’effetto Wow è però al suo interno: sebbene la sala espositiva accolga delle auto nuove, la zona reception sembra quasi un salotto. Una rampa di scale conduce dalla reception al primo piano: a sinistra si svolge l’attività di vendita e amministrativa, a destra i clienti aspettano la loro auto. Qui i coniugi nonché proprietari Nicole e Lars Jensen hanno fatto del loro meglio affinché i clienti si sentano a proprio agio. Come in un caffè del centro città, essi si accomodano sul divano, aprono i loro portatili, lavorano un po’ oppure si lasciano viziare con caffè e dolci preparati nel forno di casa.

Un’impronta scandinava

Come la padrona di casa, anche il nome della sala benessere è di origine danese: nel suo caffè-boutique Nicole Jensen si è creata un mondo del tutto personale. Oltre alla zona di attesa e dedicata alla consumazione, è possibile rovistare negli scaffali della «Boutique» e scoprirvi delle cose, perlopiù di origine scandinava.

Non c’è quindi da stupirsi se qualcuno si presenta per il caffè delle nove, anche non avendo intenzione di acquistare subito un’auto. Ma anche passando di sfuggita ci vuole poco per far venire in mente a qualcuno di dare un’occhiata agli interni di un nuovo modello. È per questo che gli Jensen sono soliti aprire il loro edificio principale a mezzogiorno e di sabato. Lars Jensen è sempre aperto a nuove attività ed eventi nel suo autosalone, che può così trasformarsi in ribalta per un evento serale o per iniziative come un corso di Yoga.

Con la Mirai verso il futuro

«Non ho la benzina nel sangue», dice Lars Jensen, che nel 2008 aveva rilevato il garage di Rümlang da suo padre, «ma sono sostenitore della trazione ibrida di Toyota e credo che la cella a combustibile alimentata a idrogeno ci porterà nel futuro.» E Toyota vi è perfettamente preparata, al punto che il modello Mirai con celle a combustibile è già disponibile e per i Giochi Olimpici di Tokio 2020 il costruttore giapponese presenterà la nuova tecnologia propulsiva ad un vasto pubblico con una consistente flotta di autoveicoli. Jensen è il primo concessionario Toyota privato ad avere in casa una Mirai.

In questa azienda di 28 persone, tutti si danno del tu; ciò contribuisce ad aumentare la qualità del posto di lavoro e crea un’atmosfera rilassata, afferma Jensen: «Michael vende, Stephanie accoglie i clienti, Martin esegue diagnosi e avvita, Lorenzo si occupa dei ricambi, la fata delle pulizie Christa provvede all’igiene dell’ambiente, Michelle e Nicole servono la clientela del caffè-boutique e Anita assicura la qualità amministrativa.» Assieme agli altri collaboratori, sono tutti come una grande famiglia.

Gli appuntamenti d’officina vengono perlopiù concordati online, mentre i reclami, sebbene siano rari, su richiesta del capo devono essere liquidati immediatamente e con la massima larghezza di vedute possibile. Infine, il cliente che entra per vedere dal vivo nuovi modelli come la Corolla o il RAV4 deve sentirsi a proprio agio, toccare con mano i materiali degli interni e sentire il profumo del cuoio. E ovviamente l’aroma delle torte appena sfornate e del caffè bollente.

Il Toyota Center Jensen si trova sul sito www.jensen.ch oppure su Instagram @kaffebutik.ch.

Prenotare una prova su strada
Prenotare una prova su strada
Prospetti
Prospetti